Persuadere gli altri che le tue idee sono vincenti non è facile ma noi ti diciamo come fare!

pubblicato su FOR MEN MAGAZINE | intervista ad Adriana Galgano |

for_men_gennaio2019_oggi_vi_convincero

Un collega, il capo, un amico, la tua compagna… fai sempre fatica a convincere gli altri che le tue ragioni sono vincenti? Devi diventare maggiormente persuasivo.

«La persuasione è la capacità di comunicare le richieste in modo da ottenere una risposta affermativa dal proprio interlocutore» spiega Adriana Galgano, partner della società di formazione Ottantaventi (www.ottantaventi.it) e blogger (www.howtosellinastore.com). «E sviluppare questa capacità è molto importante perché facilita il raggiungimento dei propri obbiettivi, nel lavoro come nella vita privata». Se vuoi imparare l’arte della persuasione devi solo seguire i consigli di Adriana Galgano.

Credi fermamente nelle tue idee
Non riuscirai mai a convincere gli altri di qualcosa in cui non credi neanche tu, anche perché il tuo corpo ti tradirà. Come? Invece di essere forte e sicura la tua voce risulterà incerta ed esitante, e i tuoi occhi non trasmetteranno quell’entusiasmo che prova solo chi crede fermamente in quello che sta esponendo.

Mostrati sorridente e rilassato
Per convincere qualcuno devi creare un’atmosfera piacevole e distesa. Questo vuol dire che devi sorridere sinceramente e non mostrare alcun segno di nervosismo che rivelerebbe una certa tua insicurezza. Quindi respira, rilassati ed evita di irrigidire la mascella e stringere i pugni, tutte cose che invece di persuadere spaventerebbero il tuo interlocutore.

Sii diretto e sintetico
I discorsi lunghi, pomposi e pieni di premesse annoiano e fanno sì che il tuo interlocutore inizi a pensare ad altro. Ricordati che le capacità di ascolto delle persone sono molto limitate quindi, se vuoi mantenere viva l’attenzione, vai dritto al punto e usa frasi brevi e chiare, possibilmente composte da 16/20 parole.

Non spararle grosse
Se vuoi essere credibile e quindi persuasivo, devi essere sincero. Inventarsi qualcosa di sana pianta solo per attirare ancora di più l’attenzione di chi ti sta ascoltando, non solo è scorretto, ma è anche estremamente pericoloso. Grazie ai nuovi mezzi tecnologici far passare per vera una buglia è diventato pressoché impossibile, e la tua credibilità finirebbe in un attimo.

Controlla se ti sta ascoltando
Chi ti ascolta tende a seguirti con gli occhi e con l’orientamento del corpo. Se guarda da un’altra parte o ti segue con uno sguardo assente devi intervenire per richiamare la sua attenzione. Come? Per esempio facendogli una domanda e coinvolgendolo nel discorso.

Preparati ad affrontare una risposta negativa
Per quanto tu abbia proposto al meglio la tua idea, può sempre accadere di ricevere come risposta un netto “no“. Ma se tu, quando prepari il discorso che vuoi fare, tieni presente anche questa possibilità, sarai pronto a gestire al meglio quella risposta negativa. Come? Prima di tutto fatti spiegare cosa sta alla base di quel disaccordo e poi, senza insistere o innervosirti, metti solo in evidenza tutti i vantaggi che quella tua proposta contiene. Ed evita come la peste la frase “scusa se insisto“: l’insistenza riduce la credibilità di chiunque.

Adriana Galgano

partner Ottantaventi
Share This