I conflitti fanno perdere tempo e sonno. Prevenirli e gestirli fa vivere meglio. 

Perla di Adriana Galgano 

I cambiamenti sempre più veloci aumentano il numero di CONFLITTI che si creano all’interno delle aziende. Un’attività importante diventa quindi lavorare per la loro PREVENZIONE o GESTIONE.

 

Il CONFLITTO nelle organizzazioni si crea quando ai contrasti sull’argomento si aggiungono difficoltà relazionali.
Il CONFLITTO scoppia quando due persone decidono di opporsi volontariamente l’una all’altra.

Il CONFLITTO è un’esperienza emotivamente impegnativa ma di per sé non è positivo né negativo. La connotazione che avrà dipende da come sarà affrontato.Un CONFLITTO mal gestito o ignorato può causare comportamenti dannosi per il raggiungimento dell’obiettivo aziendale come aggressività, assenteismo e lassismo sia da parte di chi è coinvolto sia da parte di chi non lo è, che viene comunque coinvolto dal clima di tensione o dallo stallo che il CONFLITTO può provocare. Chi vi partecipa attivamente può inoltre sviluppare più facilmente disagio personale come stress, nervosismo e malattie psicosomatiche.

 

Invece affrontare e risolvere positivamente un CONFLITTO consente una crescita importante delle persone coinvolte.

 

Corso LA GESTIONE DEI CONFLITTI

GESTISCI i conflitti e fai CRESCERE l’azienda!

 

I benefici che le persone hanno da una risoluzione positiva di un CONFLITTO sono:

  • migliori rapporti lavorativi. Quando due o più persone riescono a superare un CONFLITTO che le opponeva si conoscono meglio e si relazionano meglio. In molti casi questo si trasforma in una maggiore fiducia reciproca;
  • maggiore serenità e autostima che deriva dalla consapevolezza di avere avuto le risorse per affrontare e superare una situazione difficile;
  • maggiore professionalità. La capacità di risoluzione dei CONFLITTI è una capacità importante, aver seguito una strada per raggiungere;
  • questo risultato significa aver aumentato le proprie competenze relazionali;
  • aumento della CREATIVITA’ e della PRODUTTIVITA’. Le persone che superano un CONFLITTO apprendono che avere punti di vista diversi è una situazione che può essere GESTITA e RISOLTA. Si riduce quindi la paura del confronto e aumenta la produzione di idee, entrambi elementi basilari per l’aumento della produttività.

 

Possedere conoscenze e tecniche per la gestione del CONFLITTO e per farlo evolvere positivamente è quindi molto importante. Fornire queste abilità è l’obiettivo del Corso Ottantaventi: La Gestione dei Conflitti.

Share This