Ha le sue regole che è importante seguire

Perla di Massimo Brizzi 

Si parla sempre pi√Ļ spesso di COMUNICAZIONE EFFICACE¬†e della sua crescente importanza nella vita sia professionale che privata di ciascuno di noi.

 

Uno dei requisiti che rende la COMUNICAZIONE EFFICACE è che questa risulti PERSUASIVA.

 

La COMUNICAZIONE PERSUASIVA consiste nel riuscire a dare motivi ai nostri interlocutori perché decidano tra le soluzioni che proponiamo, scelgano i nostri prodotti, prendano in considerazione i nostri consigli.

 

Così in un corso di FORMAZIONE siamo PERSUASIVI quando facciamo sì che chi ci ascolta sia motivato a mettere in pratica comportamenti/atteggiamenti/stili diversi da quelli utilizzati fino a quel momento; nei rapporti con figli/coniugi/genitori quando li convinciamo della bontà del nostro punto di vista; nella vendita, quando riusciamo a dare motivi ai nostri clienti per acquistare i nostri prodotti/servizi, telefonarci, entrare nei nostri punti vendita.

 

Corso LA COMUNICAZIONE EFFICACE

AGGRESSIVO O PASSIVO? ASSERTIVO!

 

Per essere PERSUASIVI è importante utilizzare una COMUNICAZIONE:

  • basata sull‚Äôosservazione e sull‚Äôascolto¬†dei nostri interlocutori, per cogliere le loro esigenze, il loro quadro psicologico, il ruolo che essi si aspettano noi interpretiamo in quel momento;
  • chiara;
  • psicologicamente corretta (parole e frasi che non urtino la suscettibilit√† del nostro interlocutore o lo rendano polemico, che non facciano trapelare la nostra insicurezza, che non veicolino una scarsa professionalit√† nostra o della nostra organizzazione) che renda positivi e coerenti i diversi canali di COMUNICAZIONE¬†(verbale, para-verbale, LINGUAGGIO DEL CORPO);
  • credibile (basata su dati di fatto);
  • motivante (che agisca altrettanto efficacemente sia sulle motivazioni razionali che su quelle emozionali dei nostri interlocutori).
Share This