In un epoca così densa di cambiamenti è bene  sviluppare capacità di leadership ad ogni livello dell’organizzazione

Perla di Adriana Galgano 

Le organizzazioni affrontano oggi quattro sfide epocali:

  • i rapidi cambiamenti che si traducono in continue richieste alle persone che vi lavorano;
  • l’impetuosa evoluzione tecnologica, che offre straordinarie opportunità ma è sempre più complessa
  • da capire e utilizzare;
  • gli shock improvvisi che comportano la necessità di reazioni immediate e, a volte, drastiche.
  • lo scenario internazionale che diventa l’orizzonte abituale con il quale confrontarsi, anche per realtà molto piccole.

 

Per vincere queste quattro sfide non sono più sufficienti le capacità di LEADERSHIP del singolo individuo.

 

Oggi infatti doti di LEADERSHIP sono richieste ad ogni livello della scala gerarchica delle organizzazioni.

 

Questo è dunque il primo cambiamento. La LEADERSHIP non è più connessa solo alla posizione della/e persona/e al vertice ma deve essere presente in tutta l’organizzazione. La GUIDA, l’allineamento delle persone alle strategie dell’azienda, sapere come portare il proprio GRUPPO al RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI sono capacità da diffondere in ogni persona che coordini delle risorse.

 

Corso LEADERSHIP & TEAM BUILDING

SVILUPPA la tua leadership e crea un gruppo VINCENTE!

 

A questo proposito è stata condotta una recente indagine intervistando 300 manager di 38 diversi paesi. Il 55% degli intervistati ha dichiarato di ritenere insufficiente la presenza di queste tre capacità all’interno delle loro aziende.

 

Inoltre si modifica l’importanza attribuita ad alcune capacità che definiscono la LEADERSHIP. Ad esempio, accanto alle tre citate precedentemente e che continuano ad essere considerate indispensabili, si affiancano quella di costruire e migliorare le relazioni, di gestire il CAMBIAMENTO, di sollecitare la partecipazione. Quest’ultime, per importanza, prendono il posto in classifica delle capacità di problem solving e di prendere decisioni.

 

Infine, il focus si sposta dal LEADER come elemento di punta della propria organizzazione a creatore di GRUPPI DI SUCCESSO che continuano ad avere SUCCESSO anche dopo di lui.

 

Nell’indagine citata precedentemente, infatti, i manager intervistati dichiarano che l’attività di TEAM BUILDING diventa altrettanto importante dell’attività di “fare numeri”. Attività di TEAM BUILDING che diventa peraltro più complessa dal momento che in sempre più aziende si sviluppano gruppi interfunzionali e multiculturali!

Share This