Una valida check list per verificare come si sta gestendo l’attività del negozio.

 

pubblicato su TOY STORE | articolo di Vittorio Galgano |

toystore-al-trade-valuta-la-tua-attivitàChe cosa determina il successo del mio negozio? 

Come sto gestendo la mia attività? 

Per scoprirlo, provate a confrontarvi con le seguenti domande del test messo a punto da Vittorio Galgano.

  1. I commessi hanno una valida conoscenza dei prodotti?
  2. Ogni singolo commesso è ben motivato a svolgere i suoi ruoli?
  3. Tutto il personale è in grado di accogliere e salutare ogni cliente abituale con il suo nome ed eventuale titolo?
  4. L’autorità conferita ai venditori è pari alla responsabilità del loro ruolo oppure per ogni richiesta della clientela, che va appena fuori dalla norma, sono costretti a rivolgersi ad un’ autorità superiore?
  5. I venditori si reputano un gruppo speciale? (Il manager di successo è quello che fa sentire ai propri collaboratori di reputarli un gruppo di fuoriclasse dai quali si aspetta risultati eccezionali; parrà strano a molti gerenti, ma le sue aspettative vengono esaudite.Il manager scadente, al contrario, dimostra costantemente poca considerazione per i propri venditori e viene ripagato con risultati modesti).
  6. Il cliente viene sollecitato dai venditori a parlare per conoscere in modo approfondito il suo contesto familiare, per valutarne le esigenze nella loro globalità e per verificare quindi il suo possibile potenziale di acquisto?
  7. Sono previste iniziative per i compratori assidui?
  8. Esistono iniziative per ringraziare i clienti/promotori, cioè quelli che ve ne portano o mandano altri?
  9. Vengono inviate lettere di ringraziamento personalizzate ai clienti nuovi per la preferenza che vi è stata accordata?
  10. Si avvisano i clienti telefonicamente per informarli di vendite o iniziative speciali?
  11. Ci si tiene costantemente aggiornati sulle attività dei negozi concorrenti per confrontarle con il proprio il tipo di servizio offerto alla clientela?

Vittorio Galgano

partner Ottantaventi

Share This